Perché è meglio creare una pagina aziendale anziché un profilo personale su Facebook.

Facebook pagina aziendale. Perché è meglio creare una pagina aziendale anziché un profilo personale su Facebook.

Oggi voglio analizzare con te il perché Facebook può aiutarti a raggiungere tutte le persone che contano di più per la tua attività, i tuoi clienti o potenziali clienti, per fare business proficuamente.
Mi è bastato dare uno sguardo su Facebook per notare che moltissime aziende non utilizzano questo canale social o lo usano in modo sbagliato, infatti in tantissimi usano ancora il profilo privato per sponsorizzare la propria attività.

Ma perché creare una pagina Facebook aziendale? Di seguito alcune informazioni di base che ti garantiranno il successo:

Grazie a Facebook puoi:

  • Essere scoperto da molte più persone.
  • Offrire informazioni utili sulla tua attività e monitorarle per migliorare le tue attività di marketing.
  • Le persone possono condividere sulle loro pagine le tue informazioni e mettere il “mi piace”.
  • Puoi interagire con i tuoi clienti in tempo reale con conversazioni individuali.

Ma perché conviene creare un profilo aziendale Facebook anziché uno privato?
Innanzitutto, la policy di Facebook dice chiaramente che le aziende devono avere un profilo aziendale, pena la chiusura del profilo. A parte questo, ecco elencati 7 dei perché è necessario avere un profilo Facebook aziendale:

  1. Curare l’immagine aziendale. E’ importante che le persone che vedono la tua pagina abbiano una visione corretta dell’azienda. Non si può pensare di fare marketing 2.0 chiedendo l’amicizia ai propri clienti. Tieni sempre presente che la tua pagina Facebook è un estensione della tua azienda.
  2. Dare informazioni corrette. Con la pagina aziendale di Facebook puoi fornire tantissime informazioni utili ai tuoi clienti, come le indicazioni stradali per trovarti, il numero di telefono, gli orari di apertura e queste informazioni sono disponibili 24 ore su 24. Ti sembra poco?
  3. Statistiche Facebook insights. Hai la possibilità di monitorare il tuo pubblico. Puoi vedere tramite le statistiche di Facebook come sta andando la tua pagina, le interazioni, i “mi piace”….
  4. Indicizzazione sui motori di ricerca. Importantissimo, perché anche se non hai un sito web per la tua attività, la pagina di Facebook verrà indicizzata sui motori di ricerca e le persone ti potranno trovare comunque.
  5. Tutela la Privacy dei Fans.
  6. Puoi programmare la pubblicazione dei post.
  7. Puoi gestire le campagne Marketing. Con Facebook Ads puoi sponsorizzare al meglio la tua pagina, delineando il target giusto scegliendolo in base a età, sesso, lingua e posizione geografica oltre che agli interessi specifici.

Per iniziare e creare il tuo pubblico, dopo aver creato la tua pagina Facebook invita i tuoi amici e i tuoi contatti aziendali informandoli dell’esistenza della pagina. Se lo fai nel modo corretto le persone incominceranno a seguirti e parleranno di te.

Crea un piano editoriale e mese per mese stabilisci i giorni e gli argomenti che posterai. Crea dei contenuti interessanti, foto, video, link esterni di aggiornamento su un determinato argomento. Prova un po’ tutto e poi con gli strumenti di Facebook (Insight) verifica quali sono i più graditi ai tuoi utenti.

Rispondi sempre ai fan, non lasciarli aspettare e cerca sempre di farli sentire al centro dell’attenzione, dimostra che la tua azienda li ascolta ed è interessata alle loro opinioni.

E ricorda… ogni qual volta un utente mette un “mi piace” o un commento anche i loro amici vedranno la tua pagina nella sezione notizie.

Per aumentare i tuoi fan, puoi usare le inserzioni su Facebook (Facebook Ads) mettendo in evidenza i tuoi post per far sì che vengano visti da più persone interessate ed allargare così la tue rete di contatti.

Attraverso il pannello di controllo della pagina Facebook puoi creare un inserzione o un gruppo di inserzioni specifiche e diverse a seconda del target e raggiungere così oltre che i tuoi fan anche gli amici delle persone a cui già piace la pagina e tantissime altre persone interessate agli argomenti che tratti.

Attraverso Facebook Insight potrai verificare chi interagisce con i tuoi messaggi. Controlla sempre età, sesso e località per continuare a migliorare i messaggi che mandi e aumentare il coinvolgimento delle persone.

Se poi associ questi dati alle informazioni che hai sui tuoi clienti esistenti, migliorerai notevolmente le prestazioni dei tuoi post.

Se hai bisogno di aiuto e consigli, io sono qui per questo… contattami.

Privacy Policy