Analisi dati web: obiettivi, analisi e monitoraggio.

A differenza del commercio tradizionale, il vantaggio di avere la propria azienda online sta nella semplicità di valutazione del marketing digitale. Si può esaminare l’intero percorso del visitatore e attraverso l’analisi dei dati web, ricavare preziose informazioni per raggiungere i tuoi obiettivi.

In questo articolo ti spiegherò:

1 – I tipi di informazioni che puoi ottenere con l’analisi.
2 – Perché è importante configurare gli obiettivi di business.
3 – Come definire obiettivi e conversioni.

Usata in modo corretto, l’analisi dati web diventerà un supporto fondamentale per la tua attività online, perché ti aiuterà a monitorare il rendimento di qualunque campagna di marketing online tu decida di intraprendere.

L’analisi permette di monitorare i visitatori attraverso l’intero percorso digitale nel tuo sito web, ma per capire meglio di cosa parlo, ecco un esempio:

Prendiamo un sito web che vende prodotti cosmetici. Uno degli obiettivi (ma anche quello principale) è quello che il visitatore acquisti un prodotto.

L’analisi aiuta a valutare quanti acquisti vengono effettuati, ma raccoglierà anche importanti informazioni su tutto il percorso che compie prima e dopo l’acquisto.

Cosa significa esattamente?

Vediamo un esempio del percorso di un cliente prima di effettuare un acquisto. Se tu fossi alla ricerca di un prodotto cosmetico antirughe, prima di tutto andresti su internet e cercheresti “crema viso antirughe” e tra le varie opzioni entreresti sul sito di tuo interesse.

Una volta che atterri sul sito web potresti fare molte cose, come controllare i prodotti, vedere i prezzi, cercare maggiori informazioni sull’azienda, le spese di spedizione o le modalità di pagamento. Ma decidi di non acquistare perché non ti senti ancora pronto a fare l’acquisto ma decidi di registrarti alla newsletter per ricevere promozioni.

Una settimana dopo, ti arriva un’email che ti offre le spese di spedizione gratuite per il prodotto a cui eri interessato.

Nonostante abbia fatto altre ricerche non hai ancora acquistato il prodotto da nessuna altra parte e l’email promozionale che ti hanno spedito è proprio quello che ti serviva per decidere. Fai click sull’email, torni al sito web e procedi con l’acquisto.

L’analisi dati web è essenziale perché ti permette di capire cosa succede in ogni fase del percorso del cliente e serve per capire come si comportano i visitatori, una volta giunti sul tuo sito web.

Nell’esempio appena fatto, attraverso l’analisi possiamo monitorare due obiettivi specifici: la conversione all’acquisto e la registrazione alla newsletter.

Una cosa molto importante è fissare sempre degli obiettivi chiari, semplici e quantificabili. In modo tale potrai scoprire gli elementi di intralcio al loro raggiungimento.

Per esempio, se hai molti carrelli abbandonati potresti rilevare che il tuo processo d’acquisto è troppo complicato e che quindi il potenziale cliente viene scoraggiato e abbandona, cercando un alternativa al tuo prodotto altrove.

Grazie all’analisi dei dati puoi evidenziare cosa si deve migliorare e quindi correggere, investendo tempo e risorse in modo ottimale per far crescere la tua attività.

Come definire gli obiettivi?

Tornando all’esempio precedente, ci sono una serie di obiettivi che possono essere monitorati come l’acquisto del prodotto, l’iscrizione alla newsletter, la pagina dei contatti dove sono presenti i numeri per gli ordini telefonici.

Una volta delineati i tuoi obiettivi, dovrai configurarli nel tuo strumento di analisi dei dati web (Google Analytics per esempio).

Invece di guardare solo quanti visitatori hai avuto e il tempo di permanenza nelle pagine, potresti scoprire che la maggior parte degli utenti acquista durante il fine settimana. E allora perché non mandargli una mail con la promo week end con uno sconto del 10% aggiuntivo?

Questi sono soli alcuni esempi… ora tocca a te!

A presto.